Spiaggia Marina di Cottone Fiumefreddo – Recensione e Opinioni

Quando ci si avventura nella scelta di una località di vacanza in Sicilia non è raro trovarsi davanti l’occasione di passare delle tranquille giornate al mare circondati, oltretutto, anche da una riserva naturale. Questo, ovviamente, dipende sostanzialmente dalla presenza di un fiume che scorre pochi chilometri o, in alcuni casi, anche pochi metri, dal mare. Un esempio piuttosto attendibile potrebbe essere proprio quello della spiaggia di Marina di Cottone Fiumefreddo, alle cui spalle si estende proprio la riserva naturale del fiume Fiumefreddo.

Nello specifico questo tratto di arenile piuttosto lungo si estende sulla costa centro orientale della Sicilia ed è caratterizzato da un fondo ghiaioso. Questo particolare permette al mare di risultare particolarmente limpido e trasparente perfino nelle giornate più mosse. Spesso, infatti, un fondale sabbioso potrebbe creare un effetto torbido o poco chiaro anche nei mari più puliti. Ecco per quale motivo alcuni turisti prediligono proprio delle spiagge composte da ghiaia come quella di Marina di Cottone. Altrettanto apprezzati, poi, sono altri elementi che, eludendo dall’aspetto puramente naturale della zona, ne aumentano comunque il valore agli occhi di chi proprio non se la sente di passare un’estate all’insegna dell’avventura. Per questo motivo, dunque, la spiaggia presenta dei tratti completamente liberi dove, per esempio, potrebbe essere possibile anche piantare la propria tenda per passare una notte a stretto contatto con il mare, ed altri, invece, perfettamente attrezzati, dove viene offerta la possibilità di affittare lettini e ombrelloni. Nel primo caso, comunque, si consiglia sempre di non arrivare sprovvisti della giusta attrezzatura per garantire un riparo durante le ore più calde che, in Sicilia, sembrano essere ancora più inflessibili.

La posizione strategica della spiaggia di Marina di Cottone Fiumefreddo, inoltre, permette di programmare una vacanza che, accanto a delle giornate trascorse pigramente sdraiati al sole tra un bagno ed un altro, preveda anche delle escursioni di stampo naturalista o culturale. In sostanza, dunque, scegliendo questa zona come punto base, è possibile raggiungere diversi luoghi di interesse turistico come, per esempio, l’Etna, i Giardini di Naxos e la tanto apprezzata Taormina. Senza, dimenticare, poi, anche un’altra riserva naturale, ossia quella dell’Alcantara.

Considerati tutti questi elementi, dunque, la spiaggia di Marina di Cottone Fiumefreddo risulta essere una località di vacanza adatta per molte e diverse tipologie di turismo. Per concludere, indipendentemente dal fatto che si desideri esplorare il territorio circostante o si preferisca trascorrere dei giorni di riposo, questo luogo offre anche la possibilità di varie soluzioni per l’ospitalità.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *