Spiaggia Isola Bella di Taormina – Recensione e Opinioni

Anche se dal punto di vista metrico non potrebbe sembrare, Taormina fa rima con bellezza. Ne sono assolutamente consapevoli tutti quelli che, praticamente da ogni parte del mondo, arrivano in questa zona per ammirare i resti di della cultura antica che si affacciano su di una distesa marina incredibilmente cristallina. Questo significa, dunque, che chiunque approda a Taormina arriva con tutta l’intenzione di provare una vera e propria immersione di bellezza capace di dare piacere agli occhi e di riappacificare gli animi. Inutile dire che il luogo, almeno dal punto di vista artistico, è caratterizzato dalla presenza del famoso anfiteatro all’interno del quale ancora oggi vengono organizzate non poche manifestazioni. Il pregio del posto, però, è dato anche da spiagge in grado di offrire preziosi momenti di rilassamento dopo avere fatto il pieno di cultura.

Tra tutte la più nota è, senza alcun dubbio la spiaggia di Isola Bella. Per essere onesti questa viene considerato come il tratto di litorale più bello e apprezzato di tutta la Sicilia. Il titolo si deve, in modo particolare alla sua collocazione e, soprattutto, all’incredibile trasparenza delle acque che permettono la visione del fondale anche a metri di distanza. Se, però, si vuole ammirare il luogo nel pieno della sua bellezza, è fondamentale concedersi qualche minuto per assaporare tutta la panoramica prima di percorrere in discesa la breve scalinata che, dalla strada statale, porta direttamente in questo luogo.

Unico aspetto negativo, se proprio vogliamo puntualizzare, è rappresentato dalla composizione del terreno fatto di sassi e pietre sulle quali non è certo facile camminare. Ovviamente questo particolare non ha certo diminuito l’apprezzamento da parte dei locali e dei turisti nei confronti della spiaggia di Isola Bella. Per affrontare il fondale irregolare e a tratti appuntito, infatti, basta munirsi delle classiche scarpette di gomma e prestare attenzione. Per il resto è proprio questa composizione territoriale particolare, fatta di scogli e ciottoli, a garantire e caratterizzare la limpidezze dell’acqua che bagnano la spiaggia. La distesa di acqua che si estende di fronte al litorale, infatti, somiglia ad una lastra di vetro considerata la sua trasparenza e l’evidente tranquillità.

Per concludere la descrizione della spiaggia di Isola Bella, poi, è bene ricordare che si tratta di una zona libera, anche se sono presenti punti di ristoro ed altri adibiti ad affitto ombrelloni e lettini. Nel caso, però, si fosse alla ricerca di un luogo più appartato, allora è bene dirigersi verso il versante est della spiaggia. In questo modo si avrà la possibilità di essere al riparo da qualsiasi schiamazzo godendo pienamente della bellezza di questa sorta di laguna blu. Oltre a questa possibilità, poi, non bisogna dimenticare che proprio dal lato est partono le escursioni che portano alla Grotta Azzurra e a quella della Conchiglia.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *