Spiaggia Gallina di Avola – Recensione e Opinioni

Molti vacanzieri per riprendersi dal freddo di un lungo inverno o per sfuggire a questo, anche per un breve periodo, decidono di fare i bagagli e dirigersi verso le famose e tanto sognate località caraibiche, a attrarre verro questi luoghi è soprattutto la fama dei suoi fondali cristallini e delle spiagge composte di fine sabbia d’orata. Nonostante la bellezza di questi luoghi sia incontestabile, è doveroso chiarire che è possibile trovare altrettanta naturale straordinarietà nel nostro paese. Tra le coste che notoriamente ospitano le spiagge più pregiate, sia per la pulizia della sabbia e del mare che le compone, ci sono quelle della Sicilia.

In questo caso si fa riferimento alla zona situata nel comune di Avola, che si trova esattamente a metà tra Noto e Siracusa. In sostanza questo vuol dire che, dopo aver goduto delle bellezze artistiche di questi centri storici, è possibile trascorrere una giornata rilassante distesi al sole ammirando un panorama veramente unico nel suo genere.

Ricapitolando, dunque, la città di Avola può essere considerata una meta appetibile per le prossime vacanze estive grazie ad alcuni elementi non secondari. In primo luogo salta agli occhi la vicinanza con dei centri maggiori e di grande interesse culturale. Segue, sicuramente anche la possibilità di poter gustare delle eccellenze alimentari come, per esempio, le pregiate mandorle Pizzuta sorseggiando, magari, anche un bicchiere dell’altrettanto famoso vino Nero d’Avola. Come se non fosse sufficiente, poi, la zona di Avola è considerata vantaggiosa anche dal punto di vista economico, permettendo una vacanza indimenticabile a prezzi bassi. Quello, però, che attrae l’attenzione di turisti particolarmente esigenti, almeno dal punto di vista ambientalistico, è la bellezza delle sue spiagge. Tra le più conosciute e pregiate brilla, senza alcun dubbio, quella di Gallina. Questa si trova all’interno di una riserva naturale che va a proteggere la foce del fiume Cassabile a circa 20 chilometri della cittadina di Noto.

Vediamo cosa caratterizza, però, la bellezza di questo luogo capace di attrarre l’attenzione di molti turisti da tutte le parte del mondo. Primo elemento essenziale è l’estensione, pari a 500 metri, caratterizzata da una sabbia soffice e dorata in grado di far competere la spiaggia delle Galline con le famose distese caraibiche di cui abbiamo parlato in precedenza. Altro aspetto irrinunciabile, ovviamente, è anche il mare cristallino che bagna il litorale in tutta la sua estensione. Quello, però, che definisce in modo unico l’aspetto e l’unicità del posto è la natura in cui è incastonato. Nello specifico si tratta di una grande pineta il cui compito è di proteggere un cordone di dune, a sua volta racchiusa tra alte scogliere composte di grotte e archi naturali.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *