Spiaggia di Funtana Meiga – Recensione e Opinioni

Situata nella penisola del Sinis, esattamente nel territorio di Cabras, piccolo comune in provincia di Oristano, la spiaggia di Funtana Meiga si trova lungo la costa ovest della Sardegn. Questa spiaggia offre uno scenario particolare poiché è circondata da scogliere rocciose composte da arenaria che terminano con una punta rocciosa su cui ha sede la magnifica vista della torre di Seu.

Il nome significa fontana magica e risulta essere originato dalla presenza di una sorgente di acqua dolce che si trova a circa 100 metri dalla costa, proprio in mezzo al mare. Anticamente si pensava che l’acqua avesse particolari proprietà. La spiaggia è caratterizzata da un arenile di dimensioni medie, con un fondo misto e a tratti sabbioso, e da sabbia chiara e fine mista a granuli di quarzo portati, molto probabilmente, dalle correnti.

In alcune parti della spiaggia la sabbia lascia posto a del terriccio rosso, particolare piuttosto raro in Sardegna, mentre sono presenti ciottoli, scogli ed altre rocce anche in acqua. Il mare, limpido e trasparente, ha fondali alteranti da tratti rocciosi e da tratti sabbiosi, e presenta splendide sfumature che spaziano dal verde smeraldo al turchese all’azzurro. Scarsa è la presenza di posidonie, che raramente compaiono sulla spiaggia. Alle spalle, oltre la scogliera di colore rosso, si estendono i territori della campagna oristanese e il centro abitato della frazione di Funtana Meiga. Volgendo lo sguardo verso sud a sud si può ammirare la Torre di San Giovanni e il Capo di San Marco su cui si trova l’insediamento fenicio punico di Tharros.

Si può arrivare alla spiaggia di Funtana Meiga da Oristano, procedendo lungo la strada provinciale 54, in direzione di S. Giovanni e Tharros. Dopo aver percorso alcuni chilometri, svoltare a destra in direzione di Cabras e procedere sulla SP6 e poco dopo girare a sinistra in direzione di S. Giovanni di Sinis. Proseguire lungo la provinciale 94, superare il grande incrocio e dopo circa 2,7 chilometri girare sulla destra, dove c’è una strada dove sono apposti dei cartelli indicanti Funtana Meiga e l’area marina protetta e un grande cartello indicante un agriturismo. Procedere quindi dritto sino ad arrivare all’area di sosta.

Sulla spiaggia non sono presenti servizi ma è meta degli appassionati di surf che trovano qui le onde favorevoli per praticare questo sport grazie al maestrale che soffia frequente in questa zona.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *