Spiaggia dell’Argentiera di Sassari – Recensione e Opinioni

Immersa in una località suggestiva, la Spiaggia dell’Argentiera di Sassari è una delle più famose e delle più frequentate dai turisti che ogni anno scelgono come meta di vacanza la Sardegna. La cala si affaccia su uno scenario di incredibile bellezza, fatto di elementi naturali e paesaggistici affascinanti e autentici. Il panorama comprende testimonianze uniche di archeologia industriale, come gli stabilimenti dell’antica miniera, nel corso dei secoli sfruttata per le sue ricche riserve di piombo argento e zinco, poi abbandonati. Nel 1962 è stato chiuso anche il villaggio minerario che si era sviluppato attorno agli stabilimenti, tutti questi elementi danno origine a un’atmosfera quasi surreale e si fondono con il paesaggio circostante, diventandone elemento caratteristico e di particolare attrazione.

La spiaggia dell’Argentiera diventa così una zona ricca di contrasti cromatici unici, dai colori spettacolari, vibranti, che danno a questo luogo una bellezza impareggiabile e straordinaria. La sabbia è finissima e le acque limpide e cristalline, di un azzurro intenso, emanano bagliori incantevoli, che creano un gioco di contrasti con le rocce brune che si trovano ai fianchi della spiaggia. I fondali digradano dolcemente dalla riva al largo e sono meta preferita degli appassionati di immersioni e esplorazioni.

La spiaggia dell’Argentiera è anche luogo ideale per famiglie con bambini, dove possono tuffarsi senza pericoli e giocare in assoluta tranquillità. Cala dell’Argentiera fa parte della Riviera del Corallo e risulta essere formata da due spiagge, la più estesa si trova a nord, fiancheggiata dalla strada, mentre la più piccola, detta Cala Onanu, si trova a sud, ed è dominata dai resti dell’antico fabbricato ligneo della Laveria, ritenuto uno tra i reperti industriali più interessanti d’Italia anche se in totale stato di degrado.

La spiaggia è dotata di un ampio parcheggio. La località offre anche un piacevole e comodo punto di ristoro e anche in alta stagione non è troppo affollata. Per questo motivo è anche meta ideale per trascorrere un soggiorno rilassante e rigenerante.

La spiaggia dell’Argentiera è posizionata nella località omonima, nel comune di Sassari, ed è raggiungibile da Alghero percorrendo la strada dei Due Mari che da Porto Torres porta fino a Palmadula, poi bisogna proseguire sulla SP 18 per circa 20 chilometri e svoltare a sinistra in direzione Argentiera. Proseguire ancora su una strada interna, proprio vicina agli edifici dell’ex stabilimento minerario, e si è subito in spiaggia.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *