Spiaggia dei Conigli di Lampedusa – Recensione e Opinioni

Posizionata sulla costa sud ovest di Lampedusa, la spiaggia dei Conigli si trova nell’isola omonima che fa parte dell’arcipelago delle Isole Pelagie. L’Isola dei Conigli si trova infatti a pochi metri dalla costa di Lampedusa ed è un luogo incantevole visitato ogni anno da tantissimi turisti che accorrono per vivere qui un’esperienza unica, attratti dalla sabbia bianchissima e dalla presenza di una variegata e spettacolare fauna marina.

Immersa all’interno di un’ampia baia dove si possono trovare animali molto rari come il gabbiano reale e una tipologia di lucertole presenti solo in questo posto e in alcune zone della costa africana, l’Isola dei Conigli è una piccola isola del tutto incontaminata, un autentico fiore all’occhiello della Riserva Naturale Orientata Isola di Lampedusa e gestita dal 1995 da Legambiente. La spiaggia è aperta al pubblico dalle 08.30 alle 19.30.

L’Isola dei Conigli è raggiungibile facilmente dal centro abitato anche con i mezzi pubblici. La spiaggia dista circa 4,5 km dal paese e si raggiunge percorrendo prima la strada di Capo Ponente e dopo aver parcheggiato la macchina o lo scooter si procede a piedi lungo una stradina sterrata in discesa per alcune centinaia di metri. Il percorso a piedi richiede almeno 15 minuti di cammino e porta ad un punto panoramico dal quale si apre una magnifica vista sulla spiaggia più bella del Mediterraneo. Si tratta di una sorta di terrazza naturale è possibile ammirare i colori unici del mare della Tabaccara. Proseguendo il percorso ancora per circa 300 metri si arriva alla spiaggia vera e propria.

La spiaggia è libera e non vi sono servizi, ma è meta ideale per escursioni in gommone, canoa o altra piccola imbarcazione, così come per gli appassionati di immersioni.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *