Spiaggia Torre di Barì – Recensione e Opinioni

Posizionata lungo la costa orientale della Sardegna, a circa 4,5 Km da Barisardo, piccolo comune dell’Ogliastra a circa 10 km da Tortolì, la spiaggia di Torre di Barì si estende ai lati della Torre spagnola che si erge sul mare. La spiaggia è lunga circa 8 Km e larga 100 metri, e risulta essere divisa in due parti dal promontorio roccioso su cui si erge la torre spagnola, la parte a nord è nota con il nome Mare degli uomini e quella a sud è detta invece Mare delle Femmine. Queste due denominazioni risalgono agli anni del dopo guerra, in quel periodo, infatti, le due spiagge erano frequentate da uomini e donne separatamente.

La parte nord della spiaggia, quindi Mari de is Ominis, è caratterizzata da sabbia a grana grossa come chicchi di riso color ocra e una fitta pineta che si estende rigogliosa alle spalle fino ai piedi dell’Altopiano basaltico di Teccu.

La parte sud, Mari de is Feminas, è invece caratterizzata da sassolini grigi misti a sabbia sottile di colore chiaro, e si estende fino al piccolo promontorio granitico che la divide dalla spiaggia di sa Marina. L’acqua è cristallina e di un colore verde smeraldo dalle suggestive sfumature, mentre rilevante è la presenza della Posidonia Oceanica.

La spiaggia Torre di Bari è facilmente raggiungibile percorrendo la panoramica S.S. 125 Orientale sarda. Poi bisogna deviare all’interno del paese di Barisardo e seguire le indicazioni verso la località Torre di Barì. Dopo circa 4 chilometri si arriva all’area parcheggio della spiaggia.

Da Dorgali basta proseguire attraverso la S.P.125 verso Tortolì, poi girare a sinistra per il Lido di Orrì, da percorrere tutto fino alla punta estrema dopo Il Golfetto.

La spiaggia è dotata di servizi di supporto alla balneazione in spiaggia e nelle vicinanze si trovano hotel, residence, bar, punti di ristoro e locali in genere. Risulta essere possibile noleggiare ombrelloni, sdraio e pattino e risulta essere anche presente un ampio parcheggio. Nella zona sono inoltre presenti dei campeggi.

La spiaggia è caratterizzata da un basso fondale che però degrada velocemente.

Nella zona soffiano i venti di grecale e scirocco che rendono la spiaggia ideale per praticare surf, ma il luogo è anche meta degli appassionati di immersioni e di pesca subacquea, grazie al fondale roccioso ricco di tante meraviglie marine.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *