Spiaggia Piletto – Recensione e Opinioni

Quando si arriva alla spiaggia di Piletto si ha la sensazione di essere stati trasportati, a propria insaputa, in un ambiente caraibico o tropicale. Questa sensazione si deve al tipo di colori e nuance che, immediatamente, colpiscono lo sguardo. In effetti, molto si deve al binomio vincente tra una spiaggia caratterizzata da una fine ghiaia chiara e un mare straordinariamente cristallino.

Questo luogo si trova, con precisione, nella parte occidentale del litorale di Lascari ed è raggiungile facilmente attraverso una stradina percorribile a piedi. Nel caso in cui, poi, ci si trovi in una località diversa da Lascari, è possibile raggiungere la spiaggia prendendo la statale 113 per Messina. Il litorale, infatti, si estende verso il comune di Campofelice di Roccella, non poi così lontano dal torrente Piletto di cui porta il nome. Nonostante la vicinanza con il centro, però, la spiaggia di Piletto mostra un lato incredibilmente positivo, soprattutto per chi è alla ricerca di serenità e tranquillità. Questa, infatti, risulta essere libera da assembramenti turistici, anche in periodi particolarmente caldi come, per esempio, il mese si Agosto.

Ecco, dunque, che dopo avere trascorso una settimana straordinariamente intensa o un periodo lavorativamente stressante, è possibile rigenerare le proprie energie distendendosi al sole e lasciandosi andare all’isolamento della spiaggia di Piletto. Oltre a questo, poi, contribuisce a definire la bellezza del luogo anche un mare e un fondale che degrada dolcemente, permettendo anche ai nuotatori meno pratici di godere della piacevolezza dell’acqua. A sperimentare la bellezza di questo luogo, comunque, sono soprattutto i palermitani. Questi, infatti, nei mesi estivi si concedono dei momenti di pausa proprio sulle rive della spiaggia di Piletto evitando, così, quelle più famose e, purtroppo, anche più affollate di Salinelle di Cefalù. Come risulta essere facile dedurre, dunque, non sempre la fama giova al risultato finale e, in modo particolare, al mantenimento della bellezza dei luoghi.

Dopo una giornata trascorsa serenamente distesi al sole ascoltando lo sciabordio delle onde e lasciandosi andare ai propri pensieri migliori, poi, è sempre possibile raccogliere l’ asciugamano e programmare un aperitivo con amici nei locali più caratteristici di Palermo. Nel caso in cui, invece, si sia organizzata una vacanza meno social e glamour, ma più votata al riposo e alla contemplazione, allora è consigliabile godere dello spettacolo naturale offerto dalla spiaggia di Piletto fino al calare del sole, osservando seduti sulla riva il momento esatto in cui il sole si immerge nel mare.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *