Spiaggia Maladroxia – Recensione e Opinioni

Posizionata sull’isola di Sant’Antioco, la Spiaggia Maladroxia si distende proprio sul versante sud orientale, presso il piccolo borgo balneare omonimo, e risulta essere una tra le più belle della Sardegna. L’isola di Sant’Antioco, la più grande tra le minori in Sardegna, si distingue per le sue coste frastagliate a sud, caratterizzate da alte falesie di scura roccia trachitica, e più sabbiose a nord. I due centri più importanti dell’isola sono Calasetta, sede di un porticciolo ben attrezzato, e Sant’Antioco, in cui sono presenti numerosi servizi e importanti siti archeologici di notevole rilevanza storico artistica.

Immersa in questo contesto interessante e affascinante, la spiaggia di Maladroxia si distingue per il suo arenile di medie dimensioni dalla forma ondulata con un fondo di sabbia bianca candida, calda e soffice al tatto, in alcuni tratti mista a ciottoli, la grande distesa di sabbia contrasta in modo piacevole con la presenza della vegetazione e le rocce calcaree che circondano la spiaggia. Il mare, meravigliosamente limpido e cristallino, è quasi sempre calmo e ha bellissime sfumature di colori in cui predomina il verde smeraldo. Il fondale, sabbioso e molto basso, è degradante dolcemente verso il largo. Mediamente frequentata nei mesi estivi, la spiaggia di Maladroxia regala ai turisti un panorama fantastico e piuttosto suggestivo, dominato dalla costa orientale del Golfo di Palmas.

Per raggiungere la spiaggia di Maladroxia da Sant’Antioco bisogna procedere in direzione sud, lungo la Strada Provinciale 76, poi occorre girare a sinistra seguendo il cartello Spiagge e dopo 5 km si arriva al bivio per Maladroxia. A questo punto è necessario svoltare a sinistra e da qui proseguire sempre dritto per 2,3 km, sino ad arrivare all’omonimo borgo e ai parcheggi della spiaggia.

La spiaggia è ricca di servizi, dispone di un ampio parcheggio, hotel, bar, pizzerie, ristoranti e nelle vicinanze è presente un imponente villaggio turistico. Risulta essere possibile anche noleggiare ombrelloni, sedie a sdraio e patino. La spiaggia è battuta dal vento e risulta essere meta ideale per i surfisti.

Da non perdere nelle vicinanze una visita al nuraghe di pietra calcarea di S’Ega de Marteddu, situato sulla collina che si trova dietro alla spiaggia.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *