Spiaggia di Punta Frasca – Recensione e Opinioni

Posizionata sul lato orientale del promontorio che chiude, a sud, il Golfo di Oristano, la spiaggia di Punta Frasca si trova proprio all’interno del Poligono Militare di Capo Frasca. La zona, fortemente battuta dal vento e quindi molto frequenta da surfisti di ogni genere, manifesta difficoltà notevoli per l’ingresso al lido a causa degli insediamenti militari presenti, per cui è opportuno informarsi sulle zone in cui è realmente consentito l’accesso.

Da Marceddi fino a Capo Frasca ha inizio una costa bassa e pietrosa, che si protrae per circa 5 km fino a Capo Frasca, costituita da grossi massi basaltici franati lungo il pendio dell’altipiano sovrastante e a tratti segnata dal rosa dei fenicotteri. Dopo la punta di S’Acqua e S’Obia, la costa si fa più interessante grazie alla comparsa di piccole calette di sabbia finissima dal colore grigiastro, sormontate da tantissime piccole conchiglie. A Cala di Torre Nuova si trova una torre saracena, non in ottime condizioni, mentre dirimpetto sorge la Torre Vecchia sulla costa nord di Marceddì, alle cui spalle si nota la fitta macchia mediterranea nella caletta omonima.

La spiaggia di Punta Frasca, posizionata più a nord, si distingue per le sue piccole dimensioni e per le sue acque trasparenti e incantevoli, che emanano bagliori e riflessi di un azzurro intenso cangiante. La spiaggia è caratterizzata da un arenile costituito da sabbia bianca dorata, fine e morbida al tatto, su cui sono presenti piccoli cespugli che le conferiscono un aspetto selvaggio. Il fondale, basso e sabbioso, è poco profondo e invita alle immersioni invitante. La spiaggia è riparata dal maestrale ed è fruibile anche nelle giornate di mare mosso, anche se è poco frequentata proprio per le sue difficoltà d’accesso. Alle sue spalle si trova il piccolo stagno di Salinedda che d’estate si tinge di rosso per la presenza del sale cristallizzato dopo l’evaporazione dell’acqua. La location è resa molto suggestiva da una stupenda foresta di palme nane che, ricche di datteri rossi e gialli, danno al contesto un tocco esotico di rara bellezza.

Raggiungere la spiaggia di Punta Frasca è impossibile via terra. L’accesso dal mare è consentito sono nei mesi di luglio e di agosto, per arrivare alla spiaggia, è necessario disporre di una propria imbarcazione o, in alternativa, si può raggiungere il porticciolo dei pescatori di Marceddì, in zona Terralba, e utilizzare i barconi da trasporto turistico.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *