Spiaggia dell’Ulticeddu di Palau – Recensione e Opinioni

Posizionata tra due sporgenze di granito rosso, la spiaggia dell’Ulticeddu di Palau è situata tra Palau e Cannigione ed è inserita in una cornice naturale unica, resa ancora più suggestiva da una rigogliosa macchia mediterranea caratterizzata dal persistente profumo di mirti, lentischi, olivastro, erica, e ginepro. Il nome Ulticeddu in gallurese significa il piccolo orto, ma la spiaggia è conosciuta anche con il nome Le Piscine, si tratta di uno specchio d’acqua riparato e trasparente, che si divide in una prima spiaggia di piccole dimensioni, posta sulla sinistra tra gli scogli e caratterizzata da splendide piccole insenature naturali, e in una spiaggia sulla destra accessibile da un piccolo sentiero.

La straordinaria limpidezza delle acque, di colore azzurro con toni intensi di verde smeraldo e striature di blu, e la sabbia finissima dell’arenile, danno a questa spiaggia un’atmosfera paradisiaca. La posizione è ideale per trascorrere ore tranquille sotto il sole e godersi la bellezza delle acque, considerate le più trasparenti e verdi di tutta la costa Smeralda.

Per raggiungere la spiaggia dell’Ulticeddu di Palau bisogna percorrere la SP.13 da Cannigione in direzione Palau per circa 700 mt. Dopo aver oltrepassato Tanca Manna si raggiunge un grande posteggio sul lato sinistro della spiaggia che conduce all’inizio della spiaggia di Mennena. Dopo aver percorso ancora circa 750 mt. si raggiunge un’altra zona di parcheggio situata sulla destra, da dove è possibile proseguire per arrivare alla parte alta della spiaggia di Mannena. Per arrivare alla spiaggia l’Ulticeddu è necessario proseguire per altri 600 mt. e raggiungere un altro parcheggio che si trova sempre sulla destra. In questo luogo occorre lasciare l’auto e percorrere il sentiero di circa 100 mt che dal parcheggio porta direttamente alla spiaggia.

Un altro modo per raggiungere spiaggia L’Ulticeddu è quello di percorrere un sentiero immerso nella macchia mediterranea, visibile subito sulla destra non appena giunti al litorale.

La spiaggia è sprovvista di servizi ma in compenso i fondali sono bassi e sabbiosi, che degradano dolcemente verso il largo. L’acqua arriva ancora alle ginocchia fino a 50 metri dalla riva e quindi è adatta a tutti Inoltre, questa spiaggia è riparata dal vento di maestrale e risulta essere ideale per i sub che desiderano fare immersioni, soprattutto sulla parte sinistra della spiaggia, dove il fondale presenta degli scogli. Risulta essere anche ideale per chi desidera praticare sport acquatici.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *