Spiaggia della Riserva del Gelsomineto – Recensione e Opinioni

La spiaggia della Riserva del Gelsomineto si trova poco più a sud della famosa spiaggia di Fontane Bianche. Questa spiaggia dista 5 km dal comune di Avola e risulta essere conosciuta anche con il nome di Marchesa di Cassibile.

La spiaggia si distende verso sud raggiungendo la foce del vicino fiume, inoltre la distesa di sabbia è preceduta da una bellissima pineta. Proprio per la pineta che si trova alle sue spalle, questa prende il nome di Riserva del Gelsomineto o spiaggia pineta del Gelsomineto. Il fiume che sfocia sulla spiaggia parte da Palazzolo Acreide e effettua un percorso di 30 km circa, attraversando la riserva naturale del Cassibile e arrivando sul Mar Ionio, che bagna la spiaggia della Riserva del Gelsomineto.

La spiaggia riserva del Gelsomineto è caratterizzata da un litorale di circa 500 metri che presenta una sabbia sottile di colore oro. L’area è molto apprezzata per le diverse attrazioni naturalistiche del luogo, questa prevede due promontori bellissimi, specialmente al tramonto. La scogliera adiacente alla spiaggia presenta invece delle piccole grotte di abrasione marina e delle piccole insenature. La spiaggia, infine, è adornata da una pineta formata da piante caratteristiche della macchia mediterranea. La pineta è attrezzata, per essere frequentata dalle famiglie e dai turisti, questi possono passare delle giornate al suo interno, è possibile fare dei pic nic e organizzarsi per degli ottimi pranzi al sacco, immersi nella natura.

Le caratteristiche naturali del luogo sono molto apprezzate dagli stranieri e da coloro che vogliono fare un’esperienza immersi nella natura. Oltre agli scorci naturali, è possibile anche godere del mare limpido che bagna la spiaggia. L’area, inoltre, è molto riparata dal vento e per questo motivo è apprezzata. L’acqua a riva è abbastanza bassa.

La spiaggia dista pochi chilometri da Siracusa, questa può essere raggiunta attraverso la via che costeggia Avola e che conduce sino a Cassabile. La spiaggia è semplice da raggiungere e la via all’interno della riserva naturale è adibita al passaggio dei turisti. Durante la stagione estiva, la spiaggia è molto affollata, frequentata dalle persone che la scelgono come meta turistica e dagli stranieri che vogliono godere della bellezza naturale del luogo.

Se non volete trovare molta gente, è meglio visitarla nei mesi estivi come maggio e giugno, oppure verso i primi di settembre.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *