Spiaggia Vendicari di Noto – Recensione e Opinioni

 

La spiaggia Vendicari di Noto è una spiaggia splendida. Il suo litorale lunghissimo, si estende per diversi chilometri, con sabbia bianca e soffice attira continuamente persone. Ciò che piace tanto, oltre all’acqua cristallina, è l’avere l’impressione di trovarsi in un piccolo angolo splendido ma sperduto, lontano dalla solita confusione. A favorire tale sensazione è sicuramente la fitta vegetazione che circonda la spiaggia.

Vendicari si trova a Noto, nell’Oasi naturalistica di Vendicari. Risulta essere una riserva di 150 ettari. A dominare su questa porzione di spiaggia, la torre sveva e i ruderi di una tonnara. Stiamo parlando di una delle spiagge più belle tra quelle siciliane sia dal punto di vista naturalistico che da quello paesaggistico, questo anche grazie alla tutela ambientale. Come accade spesso, soprattutto nei periodi dall’afflusso maggiore di persone, la spiaggia non è sempre così pulita. Ma per la maggioranza dell’anno si può contare su un posto davvero pulito.

A largo si può scorgere anche la bellissima isoletta Vendicari. Il mare è pulito e davvero bello, perfetto a largo per chi apprezza le immersioni. Risulta essere anche un luogo perfetto da visitare se vi piacciono le tartarughe. Qualcuno infatti ha avvistato, e neppure così raramente, le tartarughe caretta caretta.

Nonostante la spiaggia Vendicari di Noto sia particolarmente bella, non è certo l’unica sul territorio. Ci sono diversi sentieri che portano ovunque nella riserva. A sud, anche se non si tratta proprio di spiaggia, consigliamo di visitare il sito dei resti bizantini. Vicino c’è anche lo stagno naturale, dove gli appassionati di uccelli possono vederne una grande varietà.

C’è da dire comunque che Noto è davvero bella e una visita la merita davvero. Se avete voglia di prendervi una pausa dal mare, potete venire in questo comune italiano della Sicilia per visitare il centro storico, dichiarato nel 2002 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Non a caso Noto oggi è conosciuta per essere la capitale del Barocco. Una chicca da non perdersi per gli amanti della storia e dell’arte.

Read More

Spiaggia Scalo Mandrie Portopalo di Capo Passero – Recensione e Opinioni

 

Capo Passero si trova nel comune di Portopalo, in provincia di Siracusa. Risulta essere la parte sud orientale dell’isola di Sicilia e anche l’isolotto che dista solo alcuni metri porta lo stesso nome. Località divenuta famosa in modo particolare per la battaglia navale del 1718.

Di particolare interesse è la spiaggia Scalo Mandrie Portopalo di Capo Passero, a attirare le persone del posto è la bellissima sabbia dorata certo, ma anche tutto il paesaggio. Distendendosi qui è possibile da una parte vedere la Tonnara di Capo Passero, dall’altra invece l’Isola di Capo Passero.

Il mare poi, di un bellissimo colore azzurro, è sempre limpido. I fondali vanno a farsi  più alti verso il largo. Potete visitare i bellissimi fondali marini semplicemente con una maschera e ammirare così i pesci del luogo.

Se decidete di venire alla spiaggia Scalo Mandrie Portopalo in estate, potete godere anche di molti servizi. Si tratta infatti di una spiaggia attrezzata e per questo motivo sono tante le famiglie che si recano in questo luogo per prendere il sole e fare il bagno con comodità.

Scalo Mandrie non è adatto solo per chi apprezza la sabbia, ma anche per chi desidera la riservatezza che possono offrire gli scogli. Dal nostro punto di vista ,se decidete di venire a Capo Passero, una sosta in questa spiaggia non potete proprio perdervela. Se arrivate a fine giugno poi, potete anche approfittare dell’assenza delle orde di turisti e quindi godervi più tranquillità.

A pochi passi bar e ristoranti sul mare dove mangiare o fare brevi soste per bere qualche bibita fresca.

Per concludere, ricordatevi che merita davvero di essere visitata anche l’Isola di Capo Passero, nel Mar Ionio. Lunga solo 1300 metri e larga 500. Nella zona occidentale trovate una bella spiaggia sabbiosa mentre a nord è nota la tonnara del XIII secolo ma ormai è stata abbandonata. Di grande interesse le grotte marine, la più nota è quella conosciuta come grotta del Polipo. Nel centro dell’isola ci sono le palme nane e anche sulla costa occidentale c’è molta vegetazione. Tanti invece i conigli e le lucertole.

Spiaggia Scalo Mandrie Portopalo di Capo Passero resta comunque una spiaggia molto bella che merita di essere vista per il contesto naturalistico in cui si immerge, la presenza dei servizi a due passi e il bellissimo spettacolo offerto dall’acqua e dall’Isola di Capo Passero.

Read More

Spiaggia Scalo Maestro di Marettimo – Recensione e Opinioni

 

La spiaggia Scalo Maestro di Marettimo si trova sull’omonima isola, la quale fa parte dell’arcipelago delle Egadi in Sicilia.

Un’isola che vari millenni fa si staccò dalla terraferma, molto prima rispetto alle altre due isole dell’arcipelago, Favignana e Levanzo. Particolarmente ricca di vegetazione, è considerato luogo in cui rifugiarsi. Oltre alle bellissime spiagge, degne di nota sono le grotte, i fenomeni carsici e alcuni fondali, parte anche della riserva naturale delle Egadi.

Potete muovervi sull’isola usando i vari sentieri, facilmente percorribile in bicicletta. Se siete appassionati delle camminate e delle escursioni, tra una nuotata e l’altra, potete pensare di visitare anche il Monte Falcone, nonché il punto più alto di tutta l’Isola.

Tra le spiagge più belle dell’isola Marettimo, troviamo appunto la spiaggia Scalo Maestro di Marettimo. Si trova nella parte settentrionale. Trovarla poi è facilissimo. Si trova proprio sotto al castello. Potete scendere seguendo due strade diverse ma una vi conduce agli scogli.

Risulta essere una caletta piccola, fatta di sabbia grossa e chiusa all’interno di un suggestivo quadro di natura selvaggia, ed è proprio qui che potete fermarvi quando avete voglia per ripararvi dall’eccessivo sole. Il mare è ovviamente stupendo, limpido è dire poco. Maschera e boccaglio portateli perché potete ammirare molti pesci con qualche semplice immersione. Come potete immaginare non è una spiaggia servita dei classici servizi perciò, il nostro consiglio è quello di arrivarci già muniti di vivande ed eventualmente ombrellone.

Potete arrivare alla spiaggia in barca oppure a piedi. Se decidete di arrivarci con le vostre gambe, allora sappiate che potrete guastarvi anche una passeggiata in un luogo incantevole. C’è il sentiero che vi ci porta e possiede tutte le indicazioni necessarie. In un’ora e un quarto ci siete.

Se da una parte sembra un periodo di tempo lungo, vi accorgerete che il posto è talmente bello da rendervi gradevole la camminata. Non c’è niente di meglio poi dopo l’attività fisica, farsi un bagno in un mare cristallino e pulito. Ribadiamo che è meglio portarsi già l’acqua ma comunque durante il tragitto sul semplice percorso che vi conduce alla Spiaggia Scalo Maestro di Marettimo, trovate anche una fontanella.

Non è una caletta particolarmente frequentata però, essendo piccola, bastano poche persone per renderla già affollata. Se non andate in alta stagione, comunque, non dovreste avere particolari problemi ed è anzi piuttosto facile che sarete gli unici a sdraiarvi su questa sabbia nell’arco delle ore che vi tratterrete.

Read More

Spiaggia di Torre del Barone di Sciacca – Recensione e Opinioni

 

La Spiaggia Torre del Barone è situata nelle vicinanze del comune di Sciacca, sul versante meridionale della Sicilia. La spiaggia è facilmente accessibile e può essere raggiunta sia con l’automobile che a piedi, attraversando i sentieri che si diramano nella caratteristica macchia mediterranea. Basta attraversare questa zona verde per trovarsi davanti a una spiaggia unica e affascinante.

La Spiaggia Torre del Barone è caratterizzata da una lunga zona di sabbia ghiaiosa e da una bellissima scogliera bianca che riesce a donare al luogo una lucentezza e bellezza completamente naturale. Il mare è molto apprezzato da turisti e visitatori, grazie alla sua acqua particolarmente trasparente e cristallina.  La spiaggia è caratterizzata da diversi lidi che offrono tutti i classici servizi di uno stabilimento balneare. Per raggiungere questo luogo, oltre a potere seguire un comodo percorso a piedi, è possibile anche prendere un caratteristico trenino messo a disposizione dai resort che si affacciano sulla spiaggia.

La spiaggia Torre del Barone di Sciacca, oltre ad offrire un mare cristallino con un fondale che scende lentamente verso il largo, offre anche diverse attività di svago per i turisti. La spiaggia è tenuta molto bene, ogni giorno questa viene ripulita in modo tale da potere passare la propria vacanza in un luogo pulito e conservato. Oltre a potere godere dei vari servizi dello stabilimento balneare è possibile effettuare anche diverse attività legate al mare. Infatti, si possono noleggiare delle barche a vela e canoe oppure, se il tempo lo permette, è possibile dedicarsi al windsurf.

Vicino alla Spiaggia Torre del Barone di Sciacca è possibile frequentare alcuni dei ristoranti che si affacciano sul mare. In questi ristoranti è possibile godere di un’ottima cucina di piatti mediterranei, inoltre si possono assaggiare anche diversi piatti di pesce fresco.

Read More

Spiaggia Seccagrande di Ribera – Recensione e Opinioni

 

La borgata marittima più rinomata di Ribera, a dieci chilometri dalla città, è Seccagrande, nella quale si trova l’omonima spiaggia. Questa borgata marittima è stata progettata come complesso residenziale estivo per gli abitanti di Ribera. In realtà, questa zona oggi non è frequentata solo dagli abitanti del luogo, ma anche da coloro che la scelgono come meta turistica principalmente durante i mesi estivi.

La spiaggia Seccagrande di Ribera può essere vista dal bellissimo lungomare Gagarin, un luogo altamente turistico nel quale ci sono diversi locali. Ogni estate, oltre ad attrarre molti turisti per la bellezza della sua spiaggia, ci sono molti visitatori grazie all’organizzazione di gare di pesca e dei giochi sulla spiaggia patrocinati dall’Amministrazione Comunale al fine di allietare le serate estive.

Ogni zona di questo territorio offre un panorama ambientale, culturale, enogastronomico, ambientale e naturalistico d’inestimabile valore. La natura e le attività mirate proprio alla riscoperta di queste bellezze ambientali, inoltre è possibile valorizzare anche le tradizioni culturali. L’alta valenza dal punto di vista culturale e naturale è data anche da luoghi come la Spiaggia Seccagrande di Ribera. Infatti, questa spiaggia è tra le più rinomate di Ribera anche per le sue caratteristiche naturalistiche.

La spiaggia è costituita da una lunga striscia di ghiaia mista a ciottoli bianchi che si estende fino al fiume di Magazzolo, dalla parte opposta alla foce si presenta come un arco sporgente nel mare che termina in un punto della grande secca, dal quale proviene appunto il nome di Seccagrande. La spiaggia di Seccagrande che si riversa sul versante meridionale della Sicilia presso la frazione omonima è lunga circa sette chilometri.

Il mare che bagna la spiaggia di ciottoli bianchi e gaia è bagnata da un mare trasparente e al quanto limpido, reso ancora più cristallino dal caratteristico fondale sassoso.

La Spiaggia Seccagrande di Ribera è molto attrezzata, specialmente vicino al lungomare Gagarin, vicino al quale è possibile trovare numerosi locali. Durante il periodo estivo, specialmente tra luglio e agosto è possibile vedere un grande afflusso di gente che si reca nei locali, ristoranti, chioschi, discoteche, pizzerie tutte poste vicino al mare. Se si cerca la tranquillità e si vuole godere di questo paesaggio quando è meno affollato, è meglio andare durante la prima settimana di settembre.

Read More