Cala dell’Acquaviva – Recensione e Opinioni

Cala dell’Acquaviva è una delle spiagge di Diso, in provincia di Lecce. Un piccolo comune con meno di 3000 abitanti, ma che, sia da un punto di vista ludico che per quanto riguarda le architetture, ha tanto da offrire.

Cala dell’Acquaviva di Diso fa parte del Parco Regionale della Costa d’Otranto. Si estende su un territorio ampio che comprende una serie di comuni, uno di questi è Diso. Qui sorge anche il faro di Punta Palascìa.

Questa cala è famosa per la presenza della flora marina endemica. La caletta rocciosa è davvero suggestiva e molte persone l’adorano per il suo essere molto riparata e intima. Risulta essere all’interno di un’insenatura a forma di U, molto piccola e stretta. Le pareti sono alte e ricoperte di vegetazione.

Ciò che attira è sicuramente il mare, di un turchese intenso. Fare il bagno qui è bellissimo. Considerate anche che non ci sono servizi e ad Acquaviva non potete noleggiare lettini od ombrelloni. Sulla destra trovate solo un chiosco caratteristico. Potete comunque portarvi voi dietro l’attrezzatura. Se andate in alta stagione è molto probabile che troverete affollamento in questa spiaggia. Perciò, se vi piace la tranquillità, il consiglio è di andare in bassa stagione, a giugno o a settembre.

Si tratta di una meta balneare pugliese molto apprezzata oltre che dai locali anche dai turisti. La spiaggia è pulita, il mare anche. Inoltre a differenza di tante altre cale non è difficile da raggiungere. Risulta essere la spiaggia di Diso più famosa. Quando volete staccare la spina potete concentrarvi anche su altre attività, per esempio potete visitare il parco e magari andare a vedere le grotte più importanti che sono quella dei Cervi, della Zinzulusa e dei Romanelli.

Mare
Spiaggia
Servizi
Media

Inserendo una recensione confermi di avere letto e accettato la pagina privacy del sito

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *