Spiaggia San Marco di Calatabiano – Recensione e Opinioni

 

La spiaggia di San Marco DdiCalatabiano, si trova a metà strada tra l’Etna e Taormina, sulla costa ionica della Sicilia. Questa bellissima spiaggia incontaminata, si trova nel piccolo comune di Calatabiano che da poco si sta aprendo al turismo di massa.

Il comune di Calatabiano è un abitato medievale che si allunga su una striscia di terra delimitata da un colle roccioso che ospita un bellissimo castello, da poco restaurato, e dal mare. Il suo nome arabo significa Castello di Biano, riferendosi forse a un antico signore del periodo saraceno di Sicilia, ma per molti oggi il nome di questo paesino è conosciuto perché permette di fare una vacanza economica a Taormina. La gente, infatti, viene a Calatabiano per trovare alloggi economici in piena stagione estiva, nonostante la vicinanza ai Giardini Naxos e Taormina. Calatabiano, però, si distingue anche per il mare limpido e la bellezza della spiaggia di San Marco.

La spiaggia San Marco Calatabiano è molto lunga, e si estende tra le foci del fiume Fiumefreddo a sud e Alcantara a nord. Questo fa in modo che il mare qui sia sempre più freddo che altrove, ma anche più pulito. Rispetto alle spiagge vicine, il mare digrada più velocemente verso il largo, quindi il fondale è più profondo e le correnti sono più forti che altrove.

Pochi sono i servizi offerti, con due sole strutture di ristorazione nelle vicinanze, coadiuvate da qualche lido privato. Nei dintorni non ci sono case, ma solo campi coltivati ad agrumeti, foreste selvatiche di eucalipto e la Riserva Naturale del Fiumefreddo, una bellissima area protetta dove cresce rigogliosa una vegetazione che sa di Africa tra pioppi, salici, palmizi, paludi e canne di papiro.

Poco lontano dalla spiaggia di San Marco, è possibile trovare un ponticello di legno che attraversa un ruscello dando accesso a un camping privato. San Marco è una spiaggia molto gettonata per la notte di Ferragosto, anche se lontana dall’abitato, in questo periodo la zona è sempre molto affollata. Meglio frequentarla a fine primavera o inizio autunno, dato che qui il bagno si può fare fino ai primi di novembre, considerate però che i lidi chiudono a settembre.

Per arrivare a San Marco, venendo da Catania sull’autostrada Catania-Messina uscite a Fiumefreddo e proseguite sulla SS 114 direzione Calatabiano. Arrivando da Messina, sulla stessa autostrada, uscite a Giardini-Naxos e seguite sempre la SS 114 in direzione sud, in direzione Calatabiano. San Marco è a pochissima distanza dal centro abitato del piccolo paesino.

Read More

Spiaggia San Lorenzo di Noto – Recensione e Opinioni

 

La Spiaggia San Lorenzo di Noto è situata su un tratto di costa molto bella e ammirata dai turisti e abitanti del luogo per il suo mare pulito e limpido. La spiaggia di San Lorenzo è caratterizzata da varie insenature e da un litorale non molto ampio. La spiaggia, inoltre, confina con la riserva di Vendicari, che presenta delle caratteristiche ambientali particolarmente interessanti.

La spiaggia di San Lorenzo di Noto è caratterizzata dalla un litorale con sabbia sottile, chiara e dorata. La costa presenta sia grandi spiagge che zone con delle insenature che la rendono più stretta. La sabbia è bagnata da un mare cristallino e di colore turchese, il fondale digrada leggermente verso il largo. Questa sua caratteristica permette a tutti di godere della bellezza del mare con estrema tranquillità.

La spiaggia San Lorenzo di Noto è caratterizzata principalmente da zone libere da qualunque struttura balneare. Per permettere anche ai turisti più esigenti di godere della bellezza di questo luogo, il litorale in alcune zone è stato attrezzato con strutture e servizi adeguati. I lidi, bar, le docce e gli stabilimenti balneari presenti, sono perfetti per chiunque voglia passare una o più giornate di riposo nella spiaggia San Lorenzo di Noto. Questa spiaggia presenta l’apertura degli stabilimenti balneari solo per la stagione estiva. Negli altri mesi è possibile godere della bellezza della spiaggia, che si mostra completamente naturale e libera da ogni ombrellone o lettino.

La spiaggia di San Lorenzo è raggiungibile in auto, imboccando l’autostrada in direzione Catania, dovrete proseguire per Siracusa-Gela, e prendere l’uscita per Noto. Presa l’uscita per Noto, imboccate la SP19 per Pachino, prima di arrivare a Pachino, troverete le indicazioni per località San Lorenzo. Se siete in altre zone nelle vicinanze della spiaggia, basterà percorrere solo la SP19, senza dovere prendere l’autostrada. Potrete raggiungere la Spiaggia di San Lorenzo anche direttamente in pullman partendo da varie città delle vicinanze che prevedono il servizio di trasporto pubblico o privato in bus.

Read More

Spiaggia San Leone di Agrigento – Recensione e Opinioni

 

La Spiaggia San Leone di Agrigento, situata nell’omonima frazione, è uno dei luoghi più apprezzati e movimentati dell’estate agrigentina. La spiaggia è molto bella, presenta un litorale di sabbia sottile e dorata ed è caratterizzata da arenili bagnati da un mare azzurro e cristallino. Il mare cristallino permette di notare anche le bellissime e uniche alghe tropicali.

Il mare non è sempre calmo, in alcune zone, infatti, il luogo è molto ventilato, e per questo motivo la spiaggia è molto apprezzata anche dai surfisti. A pochi metri dalla riva è possibile notare anche degli scogli che affiorano dalle acque del mare e che creano una barriera naturale. Questa barriera, permette di mantenere il mare più pulito e limpido.

 

La spiaggia presenta diversi lidi attrezzati con ombrelloni e lettini. Non tutto il litorale, comunque, presenta dei lidi, ci sono infatti anche delle zone libere.

Il lungomare di questa spiaggia è uno dei più interessanti di Agrigento dato che sono presenti innumerevoli locali e luoghi di ritrovo. In estate la spiaggia di San Leone è davvero molto affollata, per questo motivo se non apprezzaate i luoghi troppo frequentati, sarebbe meglio evitare di raggiungerla in questo periodo, specialmente a luglio e agosto.

Coloro che invece apprezzano la vita notturna e il divertimento, adoreranno questa spiaggia e il suo lungomare. Durante l’estate, in questa zona sono presenti diversi bar, ristoranti tipici, ma anche tanti luoghi di ritrovo e divertimento come zone per gli spettacoli teatrali, luna park, campi da tennis, campi da calcio. In questa zona di villeggiatura, al fine di permettere a tutti coloro che raggiungono questa frazione di passare delle giornate indimenticabili, sono presenti diversi bed and breakfast e anche tanti hotel.

 

La spiaggia di San Leone può essere raggiunta direttamente da Agrigento. Questa è molto vicina alla città, infatti dista soli 7 km dal centro cittadino. In auto basterà seguire le semplici indicazioni stradali presenti dopo Agrigento. Oltre che con l’auto, in città sono presenti diversi autobus urbani o turistici che permettono di raggiungere velocemente la frazione di San Leone di Agrigento.

Read More

Spiaggia di San Gregorio di Capo d’Orlando – Recensione e Opinioni

 

La Spiaggia San Gregorio di Capo d’Orlando rappresenta una delle zone più suggestive dell’intera costa. Questa è caratterizzata da varie insenature e diversi anfratti. La spiaggia è molto lunga ed è possibile accedere a questa da diversi punti, data appunto la sua estensione. Il litorale è molto famoso.

La Spiaggia San Gregorio di Capo d’Orlando prevede un litorale di sabbia chiara, alle spalle di questa è possibile notare un delizioso paesaggio montuoso, molto suggestivo. La spiaggia è bagnata da un bellissimo mare turchese e cristallino. In alcune giornate l’acqua è così chiara che è possibile distinguere il fondale e le sue caratteristiche.

Il fondale digrada verso il largo, per questo motivo a riva l’acqua è molto bassa e ideale per tutti. Nonostante l’acqua sia bassa a riva, verso il largo è necessario porre attenzione dato che spesso il mare è molto mosso. Se invece praticate windsurf, allora troverete le condizioni del mare perfette per questo sport.

Oltre a un mare d’eccezione, è possibile notare anche la bellezza della spiaggia, che non presenta solo sabbia chiara a grani grossi. Oltre a questa, si notano anche dei piccoli ciottoli mescolati con la ghiaia. Una delle uniche pecche di questa spiaggia è che, con il tempo, l’erosione la sta portando a diventare sempre più stretta, infatti le mareggiate hanno eroso la maggioranza della costa. Anche se questa si è ridotta di molto, la spiaggia è ancora molto bella e ambita.

Per trovare i servizi igienici, le docce e altre comodità, si consiglia di accedere sempre dalla spiaggia centrale di Capo d’Orlando. Dal litorale di questa spiaggia, infine, è possibile notare i vari scogli che fuoriescono dall’acqua e che sono motivo di svago per chi vuole tuffarsi.

Per raggiungere la Spiaggia di San Gregorio a Capo d’Orlando si possono percorrere due strade. Se si arriva da Messina, dovete seguire la A20 e uscire allo svincolo di Brolo e proseguire sulla litoranea seguendo le indicazioni. Percorrendo la SS113 è possibile raggiungere velocemente la spiaggia, anche molto facilmente in quanto la località risulta segnalata.

Read More

Spiaggia Sampieri di Scicli – Recensione e Opinioni

 

La Spiaggia Sampieri di Scicli si trova nell’omonima frazione marittima di Scicli. Sampieri è costituita da un piccolo villaggio di case, realizzate in pietra, anche le stradine sono tutte lastricate e danno al paesaggio un sapore antico e un’atmosfera unica.

Il lungomare, panoramico e ampio, permette di vedere tutta la bellissima Spiaggia Sampieri di Scicli. Il lungomare è molto ampio, durante la stagione estiva questo si popola e si anima e durante la sera. La zona è rinomata e frequentata da molti turisti, per questo motivo sono presenti diversi villaggi turistici e numerosi alberghi.

La stagione turistica a Sampieri inizia il primo Maggio, con la famosa Sagra del Pomodoro. Questo evento offre la possibilità agli appassionati della zona di iniziare a godere del sole della spiaggia Sampieri di Scicli e di provare le specialità gastronomiche del territorio.

La spiaggia Sampieri di Scicli è bagnata dal mare per ben venti chilometri, il litorale di questa inizia poco dopo Marina di Modica. L’arenile presenta una spiaggia di sabbia dorata ed è protetta da una piccola area naturale, caratterizzata da una tipica flora mediterranea.

Il mare che bagna questa spiaggia è limpido, colore turchese, e presenta un fondale che degrada lentamente verso il largo. La spiaggia è caratterizzata non solo da un litorale lunghissimo, ma anche da punti d’interesse archeologico.

La spiaggia Sampieri di Scicli presenta delle zone attrezzate, tra i vari lidi sono presenti anche due chalet che offrono il noleggio di ombrelloni, pedalò e sdraio. Oltre ai vari lidi, sono presenti anche dei campi di Beach Volley, ristoranti tipici siciliani e bar.

Come abbiamo accennato, la spiaggia presenta alle sue spalle anche una pineta attrezzata con tavolini e zone d’ombra, perfette per fare un pic nic e passare una giornata rilassante al mare. Infine, per tutti i villeggianti e i visitatori della zona balneare, sono presenti diversi parcheggi custoditi a pagamento.

Questa zona d’estate è molto frequentata, specialmente a luglio e agosto, potreste trovare davvero molta gente. Se volete godere della della spiaggia, dovrete visitarla nei mesi meno affollati, verso maggio, giugno e settembre.

Read More